Home La Valle dell'Amaseno
Vallecorsa

Vallecorsa trova  la sua origine intorno all’VII –IX sec., in epoca longobarda. Il primo documento (1072) che ne tramanda il nome, Castrum  Valis Curse – Valle De Cursa – Valledecursa, è la carta di Littefredo, console  della contea di Fondi. In un paesaggio montagnoso, ricoperto da ulivi, sorge Vallecorsa. "Valledecursa", ossia valle percorsa dalle acque o "Valliscurtia", ossia terra di Curzio (Console romano che la restaurò e ne ampliò le mura), sono due tesi sull'origine del nome. Tre torri e un cuore sono rappresentati nel suo stemma: simbolo di fermezza e cordialità. Castello della contea di Fondi, passò nel 1072 al Monastero di Montecassino, per finire poi nell'orbita delle famiglie Caetani e Colonna.

C'è da vedere

• Chiesa di S. Angelo: statua lignea di San Michele       
• Porta Missoria: gli Scaluni                    
• Complesso della Prata con 40 "scifi"                
• Chiesa di di S. Martino                   
• Chiesa di S. Antonio   
• Cippi Confinari Stato Pontificio e Regno
delle due Sicilie

• Il Baglio, il Borgo
• Archivio storico
• Casa della Santa Maria De Mattias
• Palazzo comunale
 

Chi è online

 16 visitatori online
logo_ministero
contattaci_cab

percorsi_gastronomici

aziende_punti_vendita

Home Page
La Valle dell' Amaseno
La Bufala
Le Mozzarella
La Carne
Le Ricette

eventi_left

Registrati




ciociariaturismo_left

banner_cab_lungo


cabvalleamaseno.it
Cab Valle Amaseno