Cab Valle Amaseno

 
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Le Ricette Le ricette dei grandi chef con i prodotti Bufalini Stracotto di bufaletto di Amaseno alla maniera chiantigiana

Picture
Picture
Visualizza:

  Ricetta precedente Ricetta seguente Stampa

 
Stracotto di bufaletto di Amaseno alla maniera chiantigiana

 

Stracotto di bufaletto di Amaseno alla maniera chiantigiana
 
Autore:
Valutazione:  Point 1Point 2Point 3Point 4Point 5
(3 Voti)
Descrizione:

Stracotto di bufaletto di Amaseno alla maniera chiantigiana

Ricetta di: Francesco Marianelli - Ristorante “Aeroscalo” - Pontedera (Pi)

 
 
Ingredienti:

(per 4 persone)

• 1400g di carne di bufaletto disossata
• 4 cipolle dorate di media grandezza
• 1 bicchiere di olio extravergine di oliva
• 2 bicchieri di Vin Santo
• qualche rametto di rosmarino
• sale e pepe q.b.

 

 
Preparazione:

Stendere lo stinco di bufaletto (precedentemente disossato dal macellaio) ben aperto su un tagliere e farcirlo con una discreta dose di foglioline di rosmarino, un po’ di midollo tratto dall’osso dello stinco, sale e pepe. Ricomporlo legandolo ben stretto. Adagiare lo stinco così ricomposto in un tegame dal bordo alto con olio extravergine di oliva, sale, pepe, due rametti di rosmarino, due bicchieri di Vin Santo e acqua fino a coprire la carne. Coprire il tegame con il coperchio e metterlo a cuocere a fuoco lento. I tempi di cottura sono molto lunghi, lo stinco sarà ben cotto nel momento in cui il forchettone entrerà facilmente nella carne. A cottura ultimata, togliere la carne dal tegame e nel sughetto rimasto (se è poco aggiungere acqua quanto basta) mettere a cuocere le cipolle intere. Quando anche queste saranno cotte, tagliare lo stracotto a fette.

Presentazione del piatto
Adagiare nel piatto le fette di stracotto affianco alla cipolla intera.
Guarnire a piacere.

 

 
Note:

Vino consigliato
Il delizioso stracotto di bufaletto di Francesco Marianelli con le sue fragranze toscane è un piatto di classica compostezza. E richiede un rosso di struttura, non troppo vecchio, che abbia una buona astringenza e ricchezza di frutto. Proprio come il Cesanese del Piglio Dives ‘07 di Marcella Giuliani, fragrante dimora e di spezie, con delicate nuance boisé.

 

 
Detail feed in/out
Valutazione della ricetta
1 (Pessima) 1
Picture
2
PicturePicture
3
PicturePicturePicture
4
PicturePicturePicturePicture
5
PicturePicturePicturePicturePicture
5 (Ottima)

 

Home Page
La Valle dell' Amaseno
La Bufala
Le Mozzarella
La Carne
Le Ricette

eventi_left

Registrati




ciociariaturismo_left


cabvalleamaseno.it
Cab Valle Amaseno