Cab Valle Amaseno

 
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Gli eventi nella valle Il CAB al MAXXI Experience - Roma 10 giugno 2010
Il CAB al MAXXI Experience - Roma 10 giugno 2010

maxxi_cab_prodottiUn happening MAXXI EXPERIENCE, all'insegna dell'architettura e del design, il 10 giugno 2010 a chiusura della giornata di incontri e dibattiti al quartiere Flaminio all’interno della Festa dell’Architettura di Roma, Index Urbis. L’evento si è svolto nella suggestiva location del MAXXI- Museo Nazionale delle Arti del XXI secolo. Alla serata ha partecipato il CAB con i suoi prodotti.

Giovedì 10 giugno 2010 la mozzarella di bufala del CAB – Consorzio Allevatori Bufalini della Valle dell’Amaseno è stata tra i protagonisti dell’happening di architettura e design “MAXXI Experience”. 
La manifestazione si è tenuta a Roma nella splendida cornice del MAXXI - Museo Nazionale delle Arti del XXI secolo nell’ambito della Festa dell’Architettura di Roma intitolata “Index Urbis”.
L’evento, organizzato dall'architetto Arianna Callocchia all’interno del progetto “Design Aperitif” per ALOA – Associazione Ludica Ordine degli Architetti P.P.C. di Roma e Provincia, ha visto la partecipazione di addetti ai lavori e semplici appassionati in una serata caratterizzata da installazioni di design, musica e degustazioni enogastronomiche.
Nel corso della serata il folto pubblico, tra cui il presidente del MAXXI Pio Baldi e il presidente dell’Ordine degli Architetti di Roma Amedeo Schiattarella promotore dell’evento, ha avuto la possibilità di conoscere alcune delle eccellenze enogastronomiche italiane tutelate dal Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali, tra i quali la mozzarella di bufala del CAB - Consorzio degli Allevatori Bufalini dell’Amaseno, i pomodorini del Consorzio di Tutela IGP Pomodoro di Pachino, l’Olio Extra Vergine di Oliva D.O.P. “Val di Mazara” e il Vino Marsala dell’omonimo Consorzio.  Questi quattro consorzi sono stati coordinati con successo da Luciano Rea di Ciociariaturismo. Tra i piatti più apprezzati sicuramente gli “spiedini” di mozzarella di bufala e pomodoro pachino, un riuscitissimo matrimonio di colori e sapori.

La mozzarella di bufala di Amaseno che, come sottolinea il presidente del CAB Salvatore Rinna, si sta affermando sempre di più, era già stata protagonista il giorno precedente alla 31° edizione delle Medaglie d’Oro “Una Vita per il Cinema”, premio dedicato alle maestranze che si è tenuto sempre a Roma presso lo Spazio Novecento all’Eur. 
In precedenza, il 25 maggio nella capitale presso l’Antico Mercato degli Ebrei al Circo Massimo, il  Consorzio Allevatori Bufalini dell’Amaseno aveva promosso una serata all’insegna della degustazione dei suoi prodotti  e dell’informazione sulle proprietà nutrizionali del latte e della mozzarella di bufala e della carne di bufalo. Nel corso dell’evento era stato anche presentato uno spot-invito  a scoprire i tesori della Valle dell’Amaseno. Ad apprezzare la carne e la mozzarella di bufala amasenese in quella occasione erano stati vip come Marco Liorni, Emanuela Aureli, Janet De Nardis e il nutrizionista prof. Pietro Migliaccio che ha definito la crema di carne di bufalo una piacevole sorpresa consigliando a tutti di scoprirne le straordinarie caratteristiche nutrizionali.

 

Chi è online

 57 visitatori online
logo_ministero
contattaci_cab

percorsi_gastronomici

aziende_punti_vendita

Home Page
La Valle dell' Amaseno
La Bufala
Le Mozzarella
La Carne
Le Ricette

eventi_left

Registrati




ciociariaturismo_left

banner_cab_lungo


cabvalleamaseno.it
Cab Valle Amaseno