Cab Valle Amaseno

 
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home
Cab Pasta Party al Gran fondo Monte Calvo 14 Marzo 2010

Il 14 marzo 2010 ad Amaseno si è tenuto il 2° Gran Fondo Monte Calvo, gara ciclistica aperta a tutti e divisa nelle categorie "professionisti" ed "escursionisti" con percorsi differenziati ma suggestivi allo stesso modo. Apprezzatissimo e riuscitissimo anche il Pasta Party con prodotti tipici locali, e le immancabili mozzarelle di bufala offerte dal CAB prima delle premiazioni, onore di queste terre al pari delle sue bellezze. GUARDA LE FOTO

 

Non una semplice gara sportiva, ma anche un'occasione per conoscere le bellezze paesaggistiche della valle e le tipicità enogastronomiche del territorio, prima fra tutte la prelibata mozzarella di bufala locale. Stiamo parlando della seconda edizione del "Gran Fondo di Montecalvo" che si è tenuta ad Amaseno lo scorso 14 marzo. E' quanto ci piace evidenziare, a distanza di qualche giorno, e perciò anche alla luce delle impressioni raccolte successivamente all'evento, davvero positive. Tutto ciò al di là dell'aspetto agonistico, che pure ha visto partecipare autentici professionisti della mountain bike, essendo una tappa del campionato italiano.

Questo perchè la gara sportiva si è tradotta in una vera e propria manifestazione a carattere promozionale e turistico, un'occasione che ha fatto bene al paese, alla sua visibilità per le tante occasioni di intrattenimento che offre. Quel giorno ad Amaseno c'erano oltre duecento partecipanti che, insieme ad amici e familiari, hanno letteralmente invaso il piccolo centro ausono, andando alla scoperta delle sue bellezze non solo naturalistiche ma anche artistiche ed architettoniche.

Tantissime le visite, specie nel pomeriggio, a gara conclusa, alla splendida Collegiata gotico-cistercense di Santa Maria che custodisce, oltre al sangue prodigioso di San Lorenzo, tanti altri tesori d'arte e di storia. Sono  piaciuti il centro storico, i suoi vicoli e palazzi, l'accoglienza della gente, la quiete sorniona del posto. Per non parlare della cucina e delle produzioni tipiche di qualità. A partire dalla mozzarella, ma anche la carne di bufalo, ideale per la dieta di un atleta grazie alla sua alta digeribilità ed al basso contenuto di colesterolo. Salute e gusto insieme, però.

A carpaccio o a spezzatino, è una vera bontà. Apprezzamenti anche per i formaggi freschi e stagionati, di bufala e di capra, ma anche il pane e l'olio extravergine delle colline, come per i dolci tipici ed il gelato, anch'essi preparati con latte di bufala, hanno lasciato tutti entusiasti. Un'occasione per Amaseno, quindi, per farsi conoscere ed apprezzare come luogo dove trascorrere del tempo, immersi nella quiete di una verde vallata che pian piano si sta attrezzando per accogliere un turismo di nicchia, con attività ricettive e servizi  che cominciano a prendere forma.

Complimenti per questo sono giunti alla stessa associazione che ha curato l'evento, l'ASD Firefox team di Amaseno, da tantissime persone che sono state ad Amaseno per la gara, anche a distanza di giorni. Impeccabile la logistica, con strutture messe a disposizione degli atleti per il parcheggio, le docce, i bagni, le sale per il pranzo, grazie anche al patrocinio del Comune e della XXI Comunità Montana. Per non parlare delle suggestioni delle alture che bisognava attraversare durante il percorso, con una variante panoramica per i meno esperti ed i dilettanti. Insomma, un appuntamento ben riuscito, di quelli di cui il paese ha bisogno, per la sua promozione. Tutti soddisfatti, a partire dagli organizzatori: atleti, accompagnatori e cittadini.

MARCO BRAVO

Questo l'articolo di Marco Bravo tratto dal quotidiano "La Provincia"

 
Home Page
La Valle dell' Amaseno
La Bufala
Le Mozzarella
La Carne
Le Ricette

eventi_left

Registrati




ciociariaturismo_left


cabvalleamaseno.it
Cab Valle Amaseno